Autore: Alessandro Tiozzo

IN SALA: “BABY DRIVER” DI EDGAR WRIGHT

Siete in auto, in città. Magari è la coda di una calda giornata estiva che presto – si spera, ma poi non succede mai – svolterà in una serata magari un po’ più fresca. Sensi unici, semafori rossi, zone a traffico limitato vi incanalano nel grigiume urbano, l’aria viziata dell’abitacolo diventa sempre più insostenibile e…


#NEWS: ANNUNCIATO IL PROGRAMMA UFFICIALE DELLA 74ma MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Nel corso dell’annuale conferenza stampa-show di questa mattina il presidente della Biennale Paolo Baratta e – soprattutto – il direttore/mattatore Alberto Barbera hanno finalmente annunciato il programma completo della 74ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Un programma ricchissimo in termini quantitativi – ben 21 i film nel Concorso Ufficiale – ma anche sul versante…


“ECHI DA UN REGNO OSCURO” DI WERNER HERZOG – DOCUMENTARI DALLA FINE DEL MONDO (PARTE IV)

Gli anni ’80 sono sicuramente i più provanti in assoluto nella carriera del vecchio Werner. Si aprono col colossalmente utopico sforzo produttivo di Fritzcarraldo, continuano con il desertico Dove sognano le formiche verdi e si concludono con lo snervante Cobra verde. Tre film in un decennio, davvero pochi se messi a confronto con i ben…


“OKJA” DI BONG JOON-HO – UNA PICCOLA FAVOLA ANTI-MULTINAZIONALI

Quando ci si mette, il caso sa essere proprio bislacco. Sembra assurdo, ma l’ultima pietra dello scandalo nel settore cinematografico, accompagnata dalle recenti polemiche al Festival di Cannes con tanto di proiezioni fallimentari in sospetto odore di sabotaggio (idea che però sembra, in tutta onestà, principalmente frutto della fantasia di alcuni addetti ai lavori) è…


“RAKKA” DI NEILL BLOMKAMP – SE I RETTILIANI SBARCANO SULLA TERRA

Volenti o nolenti dobbiamo ammetterlo: i complottisti hanno vinto. Non tanto perché il dibattito sulle fake-news o sulle pseudo-scienze occupano costantemente le prime pagine di ogni organo d’informazione, ma perché le più assurde teorie complottistiche ormai sono state digerite e assimilate dalla società, entrando di prepotenza nell’immaginario collettivo di chiunque possieda una connessione internet e…


#NEWS: TERRY GILLIAM CE L’HA FATTA! COMPLETATE LE RIPRESE DI “THE MAN WHO KILLED DON QUIXOTE”

Non ci credevamo noi, non ci credevate più voi. Forse l’unico che davvero ci credeva ancora era proprio Terry Gilliam. Solo un Don Chisciotte contemporaneo come il regista ex-Monty Python poteva continuare a combattere quei mulini a vento nei quali sembrava essersi trasformato definitivamente questo progetto. E invece, dopo ben diciassette (17) anni dall’idea originaria…


IN SALA: “ALIEN: COVENANT” DI RIDLEY SCOTT

Io credo di averla capita tutta, ‘sta faccenda: Ridley Scott ha le palle, ma è un vecchio. Ha un immaginario incredibile, ma è vecchio. Sa come gestire budget altissimi facendoli rendere al meglio, ma come un vecchio. Come a tutti i vecchi, non gliene frega nulla di nulla. Non gli interessano le critiche che si…


“La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli – L’emancipazione come miglior vendetta

Continua la rubrica “Controcampo italiano”, pensata per far (ri)scoprire pellicole italiane di grandi autori e non, parzialmente “rimosse” dalla memoria collettiva, ma che meritano, a nostro giudizio, di essere invece sempre annoverate come esempio fondamentale quando si parla di Cinema Italiano. In questa puntata: “La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli. Adoro Nanni Moretti….


I mediometraggi degli anni ’70 di Werner Herzog – Documentari dalla fine del Mondo (Parte III)

Dopo la prima esperienza del ‘71, negli anni seguenti l’Herzog documentarista si trova del tutto scavalcato dall’Herzog regista di finzione. La stagione è quella dei grandi capolavori della sua filmografia, che il bavarese disseminerà per quasi due decenni, partendo da Aguirre, furore di Dio del ’72, passando per Fitzcarraldo dell’82 e culminata con Cobra Verde dell’87,…


#NEWS: TOKYO VAMPIRE HOTEL, LA SERIE TV DI SION SONO

Anche Sion Sono si dà alle serie tv. Avete capito bene: l’ultimo grande autore del Sol Levante in ordine temporale sta creando un prodotto originale per Amazon Prime Japan. Tokyo Vampire Hotel, questo il titolo ufficiale, consisterà di 9 episodi e sarà disponibile in streaming sulla piattaforma giapponese dal 16 Giugno. L’intenzione del regista di…