Mese: giugno 2016

Evelyn Evelyn: il dark-cabaret delle Dresden Dolls – #ldm5

Evelyn Evelyn è un concept-album e show teatrale che non ha precedenti e che di certo non teme imitazioni. Coniuga sapientemente le sonorità degli anni 80 con l’operetta degli anni 40, con il swing del decennio successivo, con il dark-cabaret, con Tod Browning ed i suoi Freaks. Ne parlo in questa breve recensione. Lars il…


#CinemaDegliEccessi | Thanatomorphose e il nuovo body horror

Il body horror in questi ultimi anni sta riprendendo piede nel cinema indie del genere: “Contracted”, “Halley” e se vogliamo anche “Eat” ed “Excess Flesh” sono solo alcuni dei titoli degni di attenzione. Il canadese “Thanatomorphose” si introduce e per certi versi anticipa tutto ciò in una maniera veramente violenta, marcia e devastante. Non mi resta dunque che augurarvi…


#News | Il festival di rottura organizzato da David Lynch (trailer inside)

L’interesse del nostro caro David Lynch per tutte le forme d’arte è palese da anni, oltre ad essere un regista è anche musicista, visual artist, scrittore. Proprio da questa sua passione per le più svariate muse nasce il “Festival of Disruption“, letteralmente “Festival di rottura”, in cui si incontreranno musicisti, in cui si potrà assistere…


Suicidi a Hollywood – Hollywood Babilonia

“Se una stella dovesse dubitare, si spegnerebbe all’istante” disse William Blake. A Hollywood, a cavallo tra gli anni Venti ed i Trenta accadde esattamente questo. Si verificò un doppio disastro: la grande crisi del 29 e l’avvento del sonoro. Wall Street calò le braghe e molti divini piuttosto che vedersi sprofondare, preferirono farla finita. L’unica…


Death Valley 69: I Sonic Youth incontrano Richard Kern e Charles Manson | #ldm 4

Death Valley 69 è probabilmente il videoclip più censurato della storia della televisione. È un lavoro grezzo, per alcuni fastidioso, che rievoca il fallimento del movimento pacifista americano degli anni 60 e racchiude tutta la rabbia della NO WAVE newyorkese degli anni 80. Lars il bastardo di  Sinema Exit    


#News | “31” di Rob Zombie: IL TRAILER

Il nuovo film di Rob Zombie ha finalmente un trailer ufficiale, altre parole sono inutili. GODETEVELO. Andrea di Shiva Produzioni  


#News | “La Passione di Cristo 2” a quanto pare si farà.

Randal Wallace, sceneggiatore nominato all’oscar per Braveheart, dichiara all’Hollywood Reporter di star lavorando con Mel Gibson al seguito de “La Passione di Cristo“. Wallace, rettore della facoltà di religione della Duke University, dice che c’è ancora molto da raccontare su questa storia e in particolare, ovviamente, sulla resurrezione di Gesù Cristo. Ha anche affermato che per la comunità evangelica…


Hollywood Babilonia – le orge di Stroheim

Quel porco unno di Eric Stroheim (il Von se l’era aggiunto da solo) fu uno dei più grandi individualisti della storia del cinema. Reinventò il linguaggio, il montaggio, diresse gli attori conducendoli alla perfezione interpretativa. Fu il primo Maestro a mostrare orge, incesti, pederastia, mutandine che calano agevolate da un sano appetito sessuale, sadomasochismo e…


#CinemaTossico | Reefer Madness: dalla propaganda alla disinformazione

“Reefer Madness” è il re della propaganda e dalla disinformazione anni ’30 sul consumo e le conseguenze dell’uso di marijuana. Diventato un cult tempo dopo, negli anni ’70, è arrivato addirittura ad essere proiettato come Midnight Movies insieme ad altri film puramente exploitation come “La Montagna Sacra”, “Pink Flamingos” o “Freaks”. Peccato che il film nonostante sia divertente…


Hollywood Babilonia – Un dildo in memoria di Rudy

Rodolfo (detto Rudy) Valentino era il nome d’arte di Rodolfo Alfonso Raffaello Pierre Filibert Guglielmi di Valentina D’Antonguella: probabilmente, a tutt’oggi, il più grande divo che Hollywood abbia mai visto. Esempio di potenza, bellezza, maschia virilità. Eppure nei primi anni Venti si attribuiva a Rudy una qualche responsabilità per le nuove tendenze del maschio americano:…