Mese: febbraio 2017

Storia dell’omosessualità nel cinema

Qual è il primo film della storia del cinema in cui compare una coppia omosessuale? Quale, quello in cui due uomini si scambiano un bacio d’amore? Com’è cambiata nel corso di un secolo la costruzione drammatica dei personaggi omosessuali? Apparentemente, nei primi del novecento, non era considerata così scandalosa l’interazione tra due persone dello stesso…


Il canone del male (Aku no kyōten), di Takashi Miike

Seiji Hasumi (Hideaki Itō) è insegnante d’inglese presso l’Accademia Shinko: uomo brillante e comprensivo, è amato dai suoi studenti che lo percepiscono come una figura di supporto e buon amico. La realtà che si nasconde dietro l’apparenza docile del professore Hasumi sarà ben presto chiara e, nella totale apatia di un sociopatico disturbato, ci troveremo…


IN SALA: “MANCHESTER BY THE SEA”, DI KENNETH LONERGAN

Manchester-by-the-Sea è un paese, una comunità di pescatori, un luogo vicino geograficamente e lontano nei ricordi. Vicino e lontano per Lee Chandler (un fenomenale Casey Affleck), un idraulico scorbutico e silenzioso che ora vive a Boston, ma che sarà costretto a tornare là dove è cresciuto, a Manchester-by-the-Sea, e a riprendere in considerazione un passato…


Izo (2004) – Takashi Miike

Era il Maggio del 2003 quando, a Cannes, Takashi Miike presentava quella genialata di Gozu, disintegrava i canoni dello yakuza movie e aggiungeva una (sensibilmente grande) mattonella sulla strada del cinema estremo. Quindici minuti di applausi e accoglienza caldissima. Roba da non credere: specialmente se si pensa che il film in questione è probabilmente uno…


Takashi Miike special #1: Audition, Imprint e gli anime/manga movies

Dal 1991 ha diretto oltre 100 film, la maggior parte dei quali pieni di violenza, necrofilia, pedofilia, sadismo, torture, incesti; l’ho ha fatto in contesti horror, drammatici, grotteschi, storici, thriller, noir: il suo nome è Takashi Miike ed è uno dei registi più geniali dell’attuale panorama cinematografico. Negli ultimi anni, inoltre, ha mostrato il suo talento nel…


AL CINEMA: “DAVID LYNCH THE ART LIFE”

David Lynch è seduto nel suo studio, ripreso a figura intera da destra. Mentre fuma, lento e meditabondo, la mano che non regge la sigaretta (se ben ricordo la destra…) ha indice e pollice uniti, sfregando convulsamente i polpastrelli quasi in un tic nervoso. Una perfetta immagine d’apertura, che sintetizza ieraticità ed incontenibilità di un…


TOP TEN – Le dieci scene più disturbanti dei film di Takashi Miike

Chi, fra gli amanti del cinema estremo e del cinema orientale, non conosce -almeno di fama- Takashi Miike? Un regista che ha saputo creare alcune delle sequenze più violente e disturbanti della storia della Settima Arte. Ma Miike non è solo gore, splatter e perversioni, è anche un grandissimo regista e sceneggiatore dallo stile inconfondibile….


La Nascita Del Cinema #2 – Melies & Il Montaggio

Non vi è dubbio, la maggioranza degli appassionati alla settima arte conosce la nascita del cinema: viene sempre raccontata la solita storiella dei fratelli Lumiere e della fuga, da parte del pubblico, alla proiezione de  “L’arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat” del 28/12/1895 – data ufficiale della nascita del cinema. Eppure, probabilmente,…


Breve storia del Mcguffin : dalla letteratura di Gadda al cinema di Hitchcock e Tarantino

Gadda e Tarantino sono coloro che hanno completamente ribaltato e rinnovato i generi letterari e cinematografici, rispettivamente, il giallo e il noir. Lo scrittore milanese pubblicò nel 1957 il suo capolavoro Quer pasticciaccio brutto de via Merulana in cui narra delle vicende di un commissario molisano, Francesco Ingravallo, alle prese con l’omicidio di Liliana Balducci, ricca…


Va e Vedi – L’oblio della guerra attraverso gli occhi straziati di un adolescente

Quale migliore cornice della Bielorussia occupata dai nazisti nel 1943, per dipingere il totale abominio umano. Il lungometraggio è una miscellanea tra un film storico, un film di guerra e uno psicodramma che genera un agghiacciante ibrido; iper contaminato sia dalla scuola russa d’avanguardia che dal cinema hollywoodiano degli anni 60 e 70. Il film…