Dopo 28 anni di attesa il maestro Martin Scorsese è finalmente riuscito a dare vita a “Silence”, a parer mio una delle sue opere più intime ed audaci. Vedendo questa magnifica pellicola, ho deciso di andare a riprendere la maggior parte dei suoi lungometraggi al fine di omaggiarli. Il cinema del folle italo-americano è molto vario: dai gangster-movie unici, ai film storici, ai lavori più complessi e psicologici, fino ad arrivare ai thriller, ed alle commedie nere; risulta spesso difficile scegliere in questo marasma di capolavori, dato che esistono sempre degli eterni, e spesso incompresi, conflitti, relativi ai gusti. Beh, il vostro preferito qual è? Guardate il video-Tributo qui sotto per rinfrescarvi la memoria!