Notizia bomba! La passione di Quentin Tarantino per Star Trek è cosa nota e dichiarata: tanto che il regista di Pulp Fiction, Kill Bill, Bastardi senza gloria e tanti altri successi, aveva sviluppato alcune idee per un film basato sul franchise creato da Gene Roddenderry, nel contesto dell’attuale reboot cinematografico. Tarantino ha in seguito condiviso tali idee con J.J. Abrams e la Paramount, che le hanno recepite con grande entusiasmo… così, secondo l’autorevole The Hollywood Reporter, i due cineasti sarebbero già al lavoro per il prossimo film di Star Trek: con buone speranze (nonostante gli strategici “no comment” dagli studios) che la regia venga affidata proprio a Tarantino!

 

Notoriamente J.J. Abrams, oltre ad essere il regista dei primi due capitoli della nuova saga di Star Trek  (Star Trek, nel 2009; e Into Darkness – Star Trek, nel 2013), è tuttora nel progetto, in qualità di produttore e suo principale ideatore. Questo nonostante le molteplici e impegnative attività del papà di Lost e Alias, non ultimo il suo apporto fondamentale alla nuova trilogia di Star Wars: della quale è produttore; ha co-sceneggiato e diretto il primo episodio (Il risveglio della forza, 2015); e pare che altrettanto dovrà fare per il conclusivo Episode IX (previsto nel 2019), alla cui regia è recentemente subentrato dopo l’abbandono di Colin Trevorrow.

 

Col senno di poi, il “Primo contatto” fra Abrams e Tarantino potrebbe risalire a un’intervista, rilasciata dal secondo a Nerdist nel 2015. Fu in quell’occasione che Tarantino si dichiarò, appunto, grande fan della serie televisiva originale di Star Trek: sostenendo come molti dei suoi episodi, limitati esclusivamente dagli effetti speciali dell’epoca, nonché dalle necessità dettate dalla programmazione televisiva, siano altrimenti già materiale perfetto per tanti eccezionali lungometraggi di fantascienza. Fra l’altro, Tarantino affermò come avrebbe senz’altro preferito dirigere un film di Star Trek piuttosto che uno di Star Wars… e, guarda caso, annunciava ciò proprio nell’anno in cui usciva Il risveglio della forza diretto da Abrams! Insomma: all’anima del messaggio fra le righe proprio…

Se tutto va bene, lo Star Trek di Tarantino potrebbe essere il quarto film della saga: dopo i due diretti da Abrams, e il terzo di Justin Lin (Star Trek Beyond, uscito nel 2016).
E adesso, resta solo da tenere buona la colossale scimmia che un simile connubio scatena in noi cinefili… Parafrasando Lautréamont, l’incontro fortuito nell’universo di Star Trek di J.J. Abrams e Quentin Tarantino: cosa ne verrà fuori, è semplicemente oltre ogni immaginazione.
Buona futura visione, e lunga vita e prosperità.

Alessandro Bruzzone