Michele Soavi, che proveniva dall’esperienza come regista di Deliria del 1987 (una produzione modesta di circa 600 milioni di lire), grazie alla D.A.C film e ai suoi partner ebbe la possibilità di avvalersi di un budget che superava il miliardo di lire per dirigere LA CHIESA. Anche Soavi si avvalse dei consolidati professionisti tanto cari…