Tag: Commedia

PEPI, LUCI, BOM E LE ALTRE RAGAZZE DEL MUCCHIO. ALMODOVAR E LA FINE DEL FRANCHISMO.

Pepi è una ragazza che ha in mente di vendere al miglior offerente la propria verginità “pe mette su du spicci”; Luci è una casalinga all’apparenza timida e timorata, ma che ha sposato un poliziotto violento e fascista esclusivamente per sfogare i propri istinti da masochista, senza trovare tuttavia soddisfazione; Bom è una lesbica sadica…


Paolo Villaggio. Mostruosamente oltre il Ragionier Fantozzi

Roma 3 Luglio 2017 ore 6 del mattino. Paolo Villaggio ci rende orfani di uno sceneggiatore, un attore, un personaggio televisivo ed un uomo straordinario, troppo spesso identificato come il suo personaggio più celebre e, sotto un certo aspetto, il più terribilmente vicino alla realtà. Il che è un peccato vista la quantità di cult…


“La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli – L’emancipazione come miglior vendetta

Continua la rubrica “Controcampo italiano”, pensata per far (ri)scoprire pellicole italiane di grandi autori e non, parzialmente “rimosse” dalla memoria collettiva, ma che meritano, a nostro giudizio, di essere invece sempre annoverate come esempio fondamentale quando si parla di Cinema Italiano. In questa puntata: “La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli. Adoro Nanni Moretti….


La pazza storia del mondo – Parte 1: ”IN MEL WE TRUST!”

Vi siete mai chiesti che succederebbe se Mel Brooks decidesse di parodizzare, non un film, ma l’intera  storia della civiltà umana? Diciamo partendo dall’età della pietra passando per Mosè, il governo di Nerone, l’ultima cena e finendo con la decapitazione di re Luigi XVI? Per nostra fortuna Mel ci ha pensato ed è così che…


“Il Disco volante” di Tinto Brass – La fanta-satira della “locomotiva d’Italia”

Continua la rubrica “Controcampo italiano”, pensata per far (ri)scoprire pellicole italiane di grandi autori e non, parzialmente “rimosse” dalla memoria collettiva, ma che meritano, a nostro giudizio, di essere invece sempre annoverate come esempio fondamentale quando si parla di Cinema Italiano. In questa puntata: “Il Disco volante” di Tinto Brass.   “È un mirino con…


“Il sorpasso” 1962 di Dino Risi

Non perdiamo tempo con le presentazioni, anche chi non l’ha mai visto sa cosa sia Il sorpasso. Non solo il film più iconico di Dino Risi ma anche il film che usa un’auto come metafora più importante mai fatto. Non per nulla vediamo l’auto, una Lancia Aurelia B24, recitare il suo ruolo dalla prima scena. L’auto…


In sala: “Paterson” di Jim Jarmusch

“Sono uno abitudinario, leggo la targhetta sopra l’ascensore: Qual è la capienza, quanti chili porta, poi si apre la porta e non lo so già più. […] Sono abitudinario, non mi giudicate, siete come me.”   da “Nubi di ieri sul nostro domani odierno (Abitudinario)”, Elio e le Storie Tese Ecco, davvero, non mi giudicate….