Tag: disturbing

The best of Shinya Tsukamoto

Shin’ya Tsukamoto nasce a Tokyo nel 1960, a soli 14 anni riceve in regalo una videocamera Super 8, strumento che gli cambierà per sempre la vita. Si diplomerà all’accademia d’arte di Tokyo e tra il 1986 e il 1987, con la sua fedele Super 8, dirigerà i suoi primi due mediometraggi (“A Phantom of Regular…


Cat Sick Blues: il regista ci parla del suo cult estremo

Cosa succede quando sei una webstar e pubblichi il tuo indirizzo su internet? Semplice, che un folle entra in casa tua, ti ammazza il gatto e ti violenta per poi mettere tutto su internet. E se non dovesse bastare il prossimo passo è quello di conoscere un serial killer con la maschera da gatto che…


Tom Six ci parla della trilogia di The Human Centipede e del suo nuovo film (intervista)

In occasione dell’uscita in blu-ray della trilogia di “The Human Centipede”, Tom Six, che ne ha curato l’edizione in ogni dettaglio, rende disponibile un’intervista in cui ci parla della genesi e della vita dei film dedicati al centopiedi umano; inoltre ci darà delle news davvero succulente sul suo nuovo progetto cinematografico, di cui non voglio dirvi…


Shock ai festival: RAW e il body horror contemporaneo (Recensione)

E’ da ormai quasi un anno che Raw gira nei vari festival, dopo aver shockato Cannes approda al Toronto International Film Festival dove, durante la proiezione, si è dovuto ricorrere ai paramedici per alcuni spettatori svenuti durante la visione. Il film di Julia Ducournau è un cannibal movie contemporaneo con molte influenze di quel body horror che…


Aftermath: la necrofilia e l’autopsia dettagliata prima di “Autopsy”

Spulciando le varie liste dei film più estremi della storia del Cinema troverete sicuramente il cortometraggio “Aftermath” di Nacho Cerdà, che mostra chiaramente l’ambiente dell’obitorio e la pratica medica dell’autopsia. Non finisce qui, il regista spagnolo non solo ci mostra le attività quotidiane di un anatomopatologo, ma anche quelle diciamo “extralavorative” con la perversione del nostro…


“Morituris”: l’exploitation italiano risorge (Recensione + Intervista al regista)

Il Cinema horror italiano è morto da quando Dario Argento ha perso la brocca e ha iniziato a fare film ignobili, lo sappiamo, persino talenti come Michele Soavi sono stati relegati ad un’indegna carriera televisiva. No, di Zampaglione meglio non parlarne. Ogni tanto però un piccolo barlume di speranza fa capolino nella nostra oscurità cinematografica: nel 2012…


I BIG 5 di Cinema degli Eccessi | “La Pianista”: il re dei disturbing drama

Michael Haneke è un regista che non ha bisogno di presentazioni, è semplicemente uno dei registi migliori in circolazione. La sua crudeltà e la sua elegante freddezza ci turbano fin dal 1989, quando diede vita alla “Trilogia della Glaciazione” composta da tre opere una più disturbante dell’altra. “Funny Games”, film già trattato a Cinema degli Eccessi, è invece…