Tag: netflix

Black Mirror non è più Black Mirror – Parte I (analisi 4a stagione)

“USS Callister”: Nello spazio nessuno può sentirti scioccare Nell’approccio alle serie tv e, più in senso lato, nel generale processo di serializzazione che negli ultimi anni ha fatto breccia in qualsiasi prodotto audiovisivo – Cinema compreso – arriva sempre un momento in cui è giusto guardarsi indietro. Anzi, due momenti: il primo nell’approcciarsi ad un nuovo…


#NEWS: FINALMENTE, BLACK MIRROR HA UNA DATA E SEI EPISODI

Tanto negli anni passati si erano preferiti la discrezione e l’effetto sorpresa, quanto, quest’anno, la nuova stagione di Black Mirror ha generosamente elargito al proprio fandom un trailer per ogni episodio e, da poche ore, anche la data di uscita della nuova stagione: il 29 Dicembre, quindi, invece di fare il pieno di alcolici per…


”The Bad Batch” (2016) di Ana Lily Amirpour : tra cannibalismo e lunghi silenzi

Esiliata in una zona sperduta insieme ad altri reietti, una giovane donna fatica a trovare il proprio posto in questa società di drogati e cannibali isolati nel deserto.  Questa la sinossi che Netflix, distributore del film, utilizza per descrivere The Bad Batch (2016) secondo lungometraggio della regista iraniana Ana Lily Amirpour che già aveva deliziato il grande…


“RICK AND MORTY” SEASON 3: VERSO L’INFINITO, E OLTRE!… E OLTRE!… E OLTRE!… ∞

La concorrenza certo non manca, e tre stagioni sono indubbiamente un bel traguardo per una serie televisiva di qualità. Per quanto, a volte, si debba iniziare a fare i conti con la stanchezza e la scarsità di idee… … Ma ovviamente questo non c’entra un cazzo con Rick and Morty, poiché la terza season è…


MINDHUNTER – La serie “di” Fincher è davvero un capolavoro?

“Hemingway una volta ha scritto: «Il mondo è un bel posto e vale la pena di lottare per esso.» Condivido la seconda parte” Con questa frase, pronunicata fuori campo dal detective William Somersert, si chiudeva Seven, un thriller innovativo e moderno con il quale il giovane Fincher, negli anni ’90, è riuscito a rivitalizzare un…


Il gioco di Gerald (Mike Flanagan, 2017): Le manette della psiche

Possiamo dire senza dubbio che questo 2017 sia l’anno della ribalta di sua maestà Stephen King che ha visto alcuni dei suoi migliori lavori trasformarsi in pellicola, come il fortunatissimo remake di IT che, da alcuni, viene etichettato come capolavoro, il deludentissimo La torre nera (2017) e la discutibile serie The Mist. Proprio a causa di questi tre, in…


“DEATH NOTE” DI ADAM WINGARD: UN DIO DELLA MORTE GIAPPONESE A SEATTLE

Le vicende dell’adattamento statunitense di Death Note, il manga di culto di Tsugumi Oba e Takeshi Obata, che in patria è già stato oggetto di numerose riduzioni e spin-off in altri media (un anime, i live action, una fiction TV, un romanzo… persino un musical), sono state travagliatissime. Il progetto è stato lanciato per la…


BOJACK HORSEMAN – Season 4 – Analisi e riassunto (di un altro capolavoro)

Il finale della terza stagione ci aveva lasciati con l’immagine di Bojack che, fuggendo da Los Angeles in preda al più profondo sconforto e roso dal senso di colpa per la morte di Sarah-Lynn, sfreccia in autostrada nel tentantivo di uccidersi, finchè qualcosa cattura la sua attenzione. Ferma l’auto e osserva un gruppo di cavalli…


#NEWS: DEVILMAN CRYBABY BY NETFLIX, GRANDI NOVITÀ! (NUOVI POSTER E TRAILER!)

Novità molto promettenti circa Devilman Crybaby, l’inedita serie prodotta da Netflix e basata sul celebre manga di Go Nagai (ne avevamo già parlato qui e qui). Si tratta di un nuovo, lungo  e splendito trailer e di un poster inedito, che unitamente alla nuova sinossi che circola nel web sembrano lasciare pochi dubbi: Devilman Crybaby è un adattamento…


#NEWS: Christopher Nolan vs Netflix “Non lavorerò con loro perché la loro strategia inutile”

Che Christopher Nolan mettesse al centro del suo lavoro la fruizione dell’opera e la spettacolarizzazione di essa non è certo una novità, basti solo pensare al largo utilizzo dell’Imax che ha fatto negli ultimi anni. Per questo motivo ha dichiarato di recente “guerra” al colosso dell’intrattenimento proprio per la mancanza della proiezione in sala dei propri…