Michèle Leblanc, una tosta e scorbutica direttrice di una compagnia di videogiochi con sede a Parigi, viene violentata in casa propria da un uomo col volto coperto da un passamontagna. Anziché informare la polizia dell’accaduto, comincia una ossessiva e perversa indagine per scoprire l’identità del suo stupratore mentre continua impassibilmente la propria vita lavorativa e…