La paura per l’ignoto, la diffidenza verso ciò che è diverso ed estraneo, l’istinto di autoconservazione che va oltre qualunque convenzione morale: questi tre elementi così radicati nell’animo umano, se ben mescolati, garantiscono la buona riuscita di un film horror, come i maestri del genere – Carpenter e Romero su tutti – hanno ampiamente dimostrato…