Tag: twin peaks the return

David Lynch e René Magritte tra percezione, realtà e significato

David Lynch non ha iniziato la sua carriera nel mondo dell’arte come regista, originariamente era un pittore, un mosaicista. Fu a metà degli anni ’60 che prese in mano la macchina da presa e decise di animare le sue raffigurazioni geometriche. Da questo punto in avanti David capisce come unire perfettamente il Cinema ai modi…


A proposito del ritorno di Twin Peaks attraverso tre momenti musicali

Overture A leggere alcune dichiarazioni, sembra quasi che David Lynch sia finito col fare il regista un po’ per caso. E d’altronde, la biografia non mente: formazione da pittore a Philadelphia, attitudine da artista a tutto tondo in cerca della gesamstkunstwerk con diversi progetti, predicatore e maestro spirituale nella senilità. E poi la musica, tanta…


“Nell’oscurità di un futuro passato, il mago desidera vedere” – Sulla rifondante (e solitaria) scia di Twin Peaks: The Return (2017)

Si spegne lo schermo. Starring KYLE MacLACHLAN È concluso. Il flusso straripante partorito dalla ribollente mente di David Lynch ha il suo compimento, e col cavolo che sia qualcosa che abbia la vaga forma di un punto fermo. Le 18 ore che hanno appena azzerato il modo di concepire la serialità televisiva finiscono, ma un…


“WHO IS THE DREAMER?” (OVVERO COSA CI RESTA ALLA FINE DI “TWIN PEAKS – IL RITORNO”)

[Premessa: l’articolo sarà ovviamente strapieno di SPOILER.] Ha senso cercare un senso? Praticamente ogni opera di David Lynch ha come il dovere intrinseco di scatenare reazioni complesse e disordinate negli spettatori, tant’è che molto spesso (e Twin Peaks – The Return ne è un esempio) la prima domanda che ci si fa è: “dobbiamo davvero…