Tag: weird

Girl Hell 1999: il Giappone estremo colpisce ancora!

Ogni qualvolta ci si addentra nel Cinema davvero estremo si deve fare i conti con una pellicola giapponese. Il Sol Levante ha una lunga tradizione nell’esprimere il proprio disagio su pellicola e questo film di Daisuke Yamanouchi (Red Secret Room, Kyoko vs. Yuki) sicuramente non è da meno. Oggi vi presentiamo Girl Hell 1999. Buona visione.


“RICK AND MORTY” SEASON 3: VERSO L’INFINITO, E OLTRE!… E OLTRE!… E OLTRE!… ∞

La concorrenza certo non manca, e tre stagioni sono indubbiamente un bel traguardo per una serie televisiva di qualità. Per quanto, a volte, si debba iniziare a fare i conti con la stanchezza e la scarsità di idee… … Ma ovviamente questo non c’entra un cazzo con Rick and Morty, poiché la terza season è…


SUL DUPLICE TRADIMENTO DI UN EROICO DIAVOLO: “DEVILMAN”, L’ANIME TELEVISIVO ORIGINALE

“Duplice” perché avvenuto su almeno due livelli: quello fittizio, in cui il demone Devilman si incarna nel defunto Akira Fudo, divenendo quindi apostata della sua stirpe per amore della bella Miki; e quello, proprio della filiazione artistica, dell’anime come (presunto) adattamento rispetto all’originale, riconosciuto nell’omonimo manga di Go Nagai dello stesso anno (1972). Il secondo…


The best of Shinya Tsukamoto

Shin’ya Tsukamoto nasce a Tokyo nel 1960, a soli 14 anni riceve in regalo una videocamera Super 8, strumento che gli cambierà per sempre la vita. Si diplomerà all’accademia d’arte di Tokyo e tra il 1986 e il 1987, con la sua fedele Super 8, dirigerà i suoi primi due mediometraggi (“A Phantom of Regular…


Cat Sick Blues: il regista ci parla del suo cult estremo

Cosa succede quando sei una webstar e pubblichi il tuo indirizzo su internet? Semplice, che un folle entra in casa tua, ti ammazza il gatto e ti violenta per poi mettere tutto su internet. E se non dovesse bastare il prossimo passo è quello di conoscere un serial killer con la maschera da gatto che…


“RICK AND MORTY” SEASON 2: LA CATASTROFE COSMICA È UNO STILE DI VITA

Il follemente geniale Rick, e il suo nipotino/spalla Morty, mica hanno finito di far danni. Se la prima stagione della loro serie (di cui vi ho parlato qui) costituiva già un vertice per l’animazione americana e la sci-fi action demenziale, e questo nonostante l’inevitabile onere di presentare per la prima volta personaggi e situazioni, beh……


Shock ai festival: RAW e il body horror contemporaneo (Recensione)

E’ da ormai quasi un anno che Raw gira nei vari festival, dopo aver shockato Cannes approda al Toronto International Film Festival dove, durante la proiezione, si è dovuto ricorrere ai paramedici per alcuni spettatori svenuti durante la visione. Il film di Julia Ducournau è un cannibal movie contemporaneo con molte influenze di quel body horror che…


Aftermath: la necrofilia e l’autopsia dettagliata prima di “Autopsy”

Spulciando le varie liste dei film più estremi della storia del Cinema troverete sicuramente il cortometraggio “Aftermath” di Nacho Cerdà, che mostra chiaramente l’ambiente dell’obitorio e la pratica medica dell’autopsia. Non finisce qui, il regista spagnolo non solo ci mostra le attività quotidiane di un anatomopatologo, ma anche quelle diciamo “extralavorative” con la perversione del nostro…


“RICK AND MORTY” SEASON 1: QUANDO IL DITO DISINTEGRA LA LUNA

Un anziano e geniale scienziato, accompagnato dal suo giovane nipote, in cerca di avventure tra pianeti incredibili e dimensioni parallele. Nella Golden Age della sci-fi, questo sarebbe stato l’incipit per una serie senz’altro movimentata e divertente… ma anche istruttiva, ingenuamente ottimista e magari educativa. Beh, il fatto è che la Golden Age è finita da…


“The Bride of Frank”: il film più zozzo mai visto

Questo è uno di quei film che quando dicono “ti svito il cranio e ti cago in gola”, poi, lo fanno veramente. Putrido, violento, volgarissimo, immorale: questo è The Bride of Frank. Andrea di Shiva Produzioni